Breve dizionario di orripilanti parole inglesi per sentirsi fighi a lavoro

itanglese

La domanda è: sopravviveremo?

Avete presente? Il mio Prof. si incazzava a morte se qualcuno inseriva parole inglesi in un contesto italiano; quelle latine sono state sempre ben accette, quelle delle lingue vive no.

Forse lui era un po’ troppo tranchant [ops, perentorio], però io giuro che non passa giorno  che non mi corra un brivido lungo la schiena o che non abbia un moto di violenza nei confronti del figo di turno o – peggio – dell’emulatore seriale, ossia quello che per sentirsi figo adotta le medesime litanie.

Purtroppo ormai sono circondata e senza volerlo le uso anch’io. Quando me ne accorgo vado in bagno e faccio harakiri: mi metto comodamente in ginocchio sui ceci e mi frusto sulla schiena fissando allo specchio il viso contrito e dolorante.

A voi l’elenco, meramente esemplificativo. Tra parentesi troverete alcuni sommessi suggerimenti per riportare la locuzione inglese a realtà:

  • FYI = For Your Interest, usato generalmente quando si gira una mail a qualcuno [chiediti se te l’hanno inoltrata solo per utilizzare l’acronimo]
  • Sono in call = sta facendo una chiamata [che potrebbe essere anche a sua nonna]
  • Ho una conference call = videoconferenza [vd. anche: sta su skype con la ragazza]
  • Lo faccio ASAP = as soon as possible [non appena avrò finito di scaccolarmi e scaricare da iTunes]
  • La mia card = ei fu bigliettino da visita, R.I.P. [che poi tutti buttano appena ti giri]
  • È un uomo di network = di relazione [non ha voglia di lavorare, ma è un intrallazzone]
  • È un workaholic = lavoratore indefessoo [tendenzialmente asociale o con problemi famigliari per cui preferisce non rientrare a casa]
  • Questa cosa non FITta = …….italianizzata di doesn’t fit [Potete usare il balcone alla mia dx se volete lanciarvi. Non vi biasimerò]
  • Questa cosa non FA SENSo = sarebbe doesn’t make sense [i veri fighi pensano in inglese e poi parlano in italiano per farti un favore. Stavolta buttatevi veramente]
  • La mia policy = ha l’abitudine di [ma in questo modo la eleva]
  • A che punto è il workflow? = [Il processo l’abbiamo cannato, o stiamo seguendo la tabella di marcia?]
  • È oggetto di review = revisione [ma se lo dici così sembra chissà chi la faccia, tipo manna dal cielo. Probabilmente non ci sta lavorando nessuno]
  • Hai una soluzione di back up? = alternativa [quando va bene il merito è di tutti, quando va male il cetriolo è tutto tuo, caro]
  • By definition, in any case, it depends= uguale in italiano [la potenza del ridicolo che si erge a magnificenza]
  • Davide è off = non è in ufficio [forse è a Honolulu, ma potrebbe anche essere a casa con la cagarella]

Breve esempio di dialogo con esponenti del mondo moderno in cui viviamo.

Tizio: Per il meeting, prepariamo le slide con vision, mission, background e core business; poi pensiamo alla brochure con cui presentiamo topic, working group, i singoli team con i rispettivi task. Prima di forwardare il tutto [forwardare??!! ABORRO], facciamo un briefing con i manager per l’ok. Okay?

Io: [non lo guardare come se fosse un coglione, non lo guardare come se fosse un coglione] Ok.

(Prossimo passo: dimenticare l’italiano. Analfabetizzazione in corso)

(TuTuTuTu. Blank. ByeBye.)

 

 

(immagine presa da www.comunitazione.it)

 

 

Annunci

6 pensieri su “Breve dizionario di orripilanti parole inglesi per sentirsi fighi a lavoro

  1. A volte, se il contesto lo permette, guardo con aria interrogativa l’interlocutore e dico “no, mi dispiace e ho fatto anche il classico, ma questa parola in latino proprio non me la ricordo”. Allora, se l’interlocutore non capisce che lo sto prendendo per il culo, magari mi dice “Ma è inglese!!!”, “Ah, mi dispiace”, con un falso sorriso che è una via di mezzo fra, “io queste lingue barbare non le frequento” e “ma certo che è inglese. Tu invece sei un coglione!”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...