Domani è un altro giorno

A volte, e solo a volte fortunatamente, Tiffany è pervasa da diffuso languore che le para dinanzi tutte le brutture del mondo.

Generalmente è scatenato da un piccolo grande evento di pochezza umana che trascina con sé la potenza dell’universale, nel peggiore girone dei metodi induttivi.
Tiffany sa bene che la natura umana sa essere molto gretta ed è fallibile per definizione, ma nella vita di tutti i giorni cerca di concentrarsi sulle brave persone e tenta di accantonare i cattivi pensieri, forte di un’inspiegabile ottimismo che l’accompagna da sempre.

In questi giorni bui favella poco, sorride ancor meno e soffre un poco di catatonia.
A casa si sforza e apre le finestre a voler far uscire la negatività che non le appartiene, ma poi – quando siede alla scrivania – evadere da quella sensazione è impresa assai ardua. Perché quello è il luogo che da quasi due anni la imprigiona e le crea una fastidiosa frustrazione che sbuca fuori in tutta la sua forza solo in alcuni topici momenti.

Oggi è uno di quelli e trovare anche una semplice ragione di felicità le sembra un obiettivo quasi irraggiungibile.

Ma passa. Anzi, sta già passando da quando sono rientrata qui, a dire il vero.

CHE SI FOTTESSERO.

IMG_0868

14 pensieri su “Domani è un altro giorno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...