#Una cosa bella al mese

L’ho letto qui e mi ha subito conquistato. Spezzare la routine con un appuntamento speciale al mese: un teatro, un viaggio, un pomeriggio diverso dal solito.

Quando si hanno un lavoro full e una famiglia è facile essere risucchiati dall’ordinario. Il “non ho tempo” diventa l’alibi per la pigrizia, per l’inerzia. I giorni si susseguono e di colpo arriva la primavera, un altro compleanno e il tempo che corre via senza che abbiamo avuto modo di salutarlo degnamente.

C’è solo un modo per spezzare l’incantesimo e si chiama pianificazione: una soluzione alla monotonia molto poco poetica, ma assai efficace. Tocca solo invocare i santi spiriti del pragmatismo e agire.

Vuoi andare al concerto? Vacci.

Da una vita brami di visitare quel luogo? Cosa aspetti, prenota!

Sono mesi che pensi a come mandare affanculo il tuo capo? Fallo. Anzi no, Spezzeresti sicuramente la routine, ma ti spezzerebbero anche le gambine dopo. Continua a leggere